1 Luglio 2016 By Redazione Non attivi

Sardegna, altro che mare

da Plein Air, luglio agosto 2016

• La piccola casa editrice Segnavia ci ha abituati a pubblicazioni di qualità e ormai le utilizziamo in tutti i nostri viaggi alla scoperta della Sardegna. Le apprezziamo per la veste grafica, per il dettaglio e per le informazioni di prima mano che vengono dalla lunga esperienza escursionistica dell’autore, Corrado Conca. Questa guida fornisce tutte le dritte indispensabili per intraprendere uno dei percosi più affascinanti della Sardegna: la Grande Traversata del Genanrgentu (96 pagine, 15 euro). Come recita il sottotitolo, si cammina per tre giorni sulle creste più alte, selvagge e panoramiche dell’isola.

Il libro, interamente a colori, è maneggevole e si porta facilmente in tasca. Si hanno sempre a disposizione cartine, descrizioni scrupolose, tempi di percorrenza sperimentati da chi su queste montagne è di casa. Le informazioni pratiche sono generose di suggerimenti e piccoli trucchi per organizzare i bivacchi, e non mancano indicazioni sull’uso del gps e degli waypoint segnalati nella gudia. Il volumetto è completato da alcune schede sulla cultura e sulle tradizioni dei luoghi attraversati. Insomma c’è tutto quello che serve per mettersi in viaggio, in compagnia di una guida oppure da soli, se esperti camminatori.

Dello stesso autore, per i tipi della stessa casa editrice, un volume rilegato – recensito su PleinAir n. 508 – racchiude Il top del trekking in Sardegna (184 pagine, 29 euro): escursioni, lunghi trekking e vie ferrate alla scoperta della natura selvaggia dell’isola.

N.R.